Tra San Francisco e Los Angeles: una notte a Cambria

Situata a metà strada tra San Francisco e Los Angeles, Cambria è lo stop ideale per chi, come noi, viaggia con dei bambini “under dieci”, e non se la sente di affrontare sette ore di viaggio con sottofondo di “Quanto manca?” a ripetizione.

Cambria può essere raggiunta sia attraverso la più rapida Autostrada 101, che la spettacolare Route 1. Se non avete limiti di tempo, o i bambini si addormentano in macchina, la seconda opzione, con i suoi meravigliosi panorami sulla costa Pacifica, è senza dubbio la migliore.

Noi siamo arrivati a Cambria quasi per caso, per spezzare il viaggio verso Santa Barbara, e ce ne siamo immediatamente innamorati.
Racchiuso tra spiagge rocciose da un lato, e verdi boschi di pino dall’altro, questo pittoresco villaggio mantiene un fascino autentico. Una delle prime cose che ci ha colpito, infatti, è che qui non si trovano le classiche catene dello shopping e dei fast food così diffusi nelle città americane, ma piccoli ristoranti e boutique di prodotti locali.

Dove dormire a Cambria:

La maggior parte degli alberghi e bed and breakfast si trovano sulla costa, e si affacciano su Moonstone Beach, la più famosa delle spiagge di Cambria. Arrivando di sera, noi abbiamo scelto di dormire sulla collina, più vicina al downtown.
Abbiamo alloggiato al Cambria Pines Lodge, un albergo costituito da una serie di lodges immersi nel bosco, che con le sue stanze confortevoli e spaziose, e la prima colazione inclusa nel prezzo, si è rivelato un’ottima scelta per una famiglia con bambini.

Dove mangiare a Cambria:

Per cena, ci siamo diretti da Linn’s Restaurant, un’istituzione culinaria di Cambria. I bambini hanno apprezzato particolarmente la Olallieberry Pie, una crostata ripiena di frutti di bosco tipici della zona.
Linn’s, nata come una fattoria situata circa 20 minuti ad est di Cambria, con gli anni si è espansa in città, fino a includere diversi fra negozi di souvenir, gastronomie, e ristoranti, che fornisce con i suoi prodotti organici e freschissimi.

Caffè

Il mattino seguente è cominciato con un caffè da Cambria Coffee Roasting Company, dove mamma e papà hanno potuto bere in pace il loro cappuccino mentre i bambini si intrattenevano con materiali per arts and crafts offerti dalle ragazze del bar.

Cosa fare a Cambria:

Dopo una breve passeggiata per il delizioso centro di Cambria ci siamo diretti verso Moonstone Beach, la principale attrazione della zona. Moonstone Beach Boardwalk, un percorso di circa un kilometro e mezzo su una passerella in legno che costeggia il mare, è assolutamente imperdibile, ed è perfetto anche per bimbi in passeggino.

Parcheggiata la macchina lungo Moonstone Beach Drive, abbiamo cominciato la nostra passeggiata, lasciando che i bambini si divertissero a rincorrersi lungo la passerella.

In diversi punti, delle scale in legno permettono di accedere direttamente alla spiaggia. Moonstone Beach prende il suo nome dalle pietre bianche e levigate che si trovano sulla sabbia.
I bambini si sono immediatamente lanciati nella ricerca di questi “tesori”, mentre noi ci siamo goduti la pace, e il vento fresco che soffiava dall’oceano.

Un’altra caratteristica di Moonstone Beach sono i tronchi e i pezzi di legno trasportati dalla corrente del mare sulla spiaggia. I bambini si sono divertiti a inventare fortini e capanne, e a nascondersi fra i legni.

Prima di tornare alla macchina per proseguire il nostro viaggio verso Santa Barbara, non poteva mancare un’ultima esplorazione della piscina d’acqua creata dalla marea.

Tra rocce da scalare, piscine d’acqua da esplorare, fortini di tronchi da conquistare, e pietre “preziose” da scovare, Moonstone Beach Boardwalk è una gita perfetta per famiglie con bambini di tutte le età. Ci si può trascorrere tranquillamente la mattinata senza che i bambini si annoino o perdano interesse.

Siccome come si sa, l’aria di mare e le passeggiate mettono fame, per pranzo ci siamo fermati nel cortile di Linn’s Easy as Pie Cafe, dove abbiamo mangiato un’ottima insalata e una fetta dell’immancabile Olallieberry pie.

Cosa vedere a Cambria:

Tra le altre attrazioni di Cambria, che per motivi di tempo non abbiamo potuto visitare, c’è il Fiscalini Ranch Preserve, una riserva naturale che offre diversi percorsi immersi nella natura , una meravigliosa vista sul mare simile a quella di Moonstone Beach, e con un po’ di fortuna, nella stagione giusta, l’opportunità di scorgere balene, lontre e diversi tipi di uccelli marini.

Abbiamo lasciato Cambria un po’ a malincuore per proseguire il nostro viaggio lungo la costa, ma ci siamo ripromessi di tornarci al più presto per passarci almeno un weekend.

One thought on “Tra San Francisco e Los Angeles: una notte a Cambria

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s